IL SIGNOR H al Festival del Cinema CORTOPOTERE BERGAMO

0
162

Nuova sfida per IL SIGNOR H, diretto da Mirko Dilorenzo, e per il suo interprete Alessandro Haber. L’undicesima edizione del Cortopotere Short Film Festival lo vede tra i suoi protagonisti, durante la settimana dedicata al cortometraggio, dal23 al 29 ottobre 2011.

IL SIGNOR H, prodotto da Alessandro Contessa per Bunker Lab e BCC San Marzano di San Giuseppe, con la collaborazione del Comune di Maruggio e della Apulia Film Commission, è stato scelto, entrando tra i finalisti del concorso nazionale e internazionale, 67 opere su circa 900pervenute da tutto il mondo.

Il cortometraggio è stato premiato al Festival del Cinema Europeo di Lecce, come miglior cortometraggio, e al Salento Finibus Terrae, per l’interpretazione di Haber.

Ha, inoltre, ottenuto un importante riconoscimento produttivo, da parte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali come primo cortometraggio italiano nella storia a utilizzare il tax credit esterno coinvolgendo una Banca.

La proiezione è prevista per la prima serata del Festival, domenica 23ottobre dalle ore 22.30, presso l’Auditorium Piazza della Libertà di Bergamo.

lI signor H racconta la storia di un uomo che ormai non esiste più  per il mondo. H non è stato mai protagonista della sua vita, dedicata a un sogno mai realizzato. Un sogno che, però, come tutti quelli più belli, si trasforma in un incubo.

In un contesto fatto di paure reali come la perdita del lavoro, e la condanna della solitudine, la storia si sviluppa attraverso il personale viaggio di H.

Fino al suo addormentarsi, stanco. Inizio, forse, del vero risveglio.

Alessandro Haber ha interpretato la parte del protagonista, il signor H, un uomo che, in un contesto fatto di apparenza e ostentazione, di cultura del consumo e di incubi reali, come la perdita del lavoro, ritrova la strada dopo essere entrato nel suo incubo personale.

Insieme con lui, altri interpreti del panorama artistico, non solo cinematografico. Mingo De Pasquale, inviato speciale di Strisciala Notizia che, insieme con Fabio De Nunzio, forma la nota coppia d’assalto”Fabio & Mingo”. E, nella sua prima prova in veste di attrice, Catena Fiorello,scrittrice e conduttrice televisiva.

Un’esperienza che ha coinvolto un intero paese che ha partecipato con entusiasmo alle riprese. In particolare, si è cimentata nella recitazione la signora Luisa Stanca, 82 anni, di Manduria. Una parte da coprotagonista, che l’ha vista recitare accanto ad Alessandro Haber, nel ruolo della madre di H.

L’opera ha visto laluce grazie alla prima edizione del concorso “Finanziamo il tuo sogno. Anche se corto”, indetto dalla BCC San Marzano di San Giuseppe, in collaborazione con Bunker lab, e finalizzato a premiare la migliore sceneggiatura da cortometraggio in grado di raccontare i risvolti umani della grande crisi economico-finanziaria. La sceneggiatura vincitrice è stata scritta da Fabio Ferretti De Virgilis.

Per tutti gli altri casting di cinema, TV e teatro vai al sito di Casting News Professional
www.castingnews.eu