La Russia prova a togliere al film di Tom Cruise il primato del primo film girato nello spazio

0
212
Tom Cruise Nasa Roscosmos

Roscosmos, l’agenzia spaziale russa, è alla ricerca di un’attrice dalla grande preparazione atletica per inviarla nello spazio nell’autunno nel 2021.
Come è noto, l’attore statunitense Tom Cruise ha in progetto di realizzare, con il regista Doug Liman e l’imprenditore Elon Musk, il primo film girato nello spazio, le cui riprese dovrebbero svolgersi sulla Stazione spaziale internazionale, in collaborazione con la Nasa; ma la rete televisiva pubblica russa Channel One prova a batterli sul tempo stringendo un’alleanza con l’agenzia spaziale del paese, per girare il film dal titolo “The Challenge“, con l’obiettivo di mandare un’attrice oltre l’atmosfera già nel mese di ottobre 2021. Roscosmos ha diffuso un annuncio di casting in cui si cerca “una vera supereroina per viaggiare verso le stelle e diventare una grande star internazionale”.

A breve saranno aperti i casting in tutta la Russia, in cui verranno selezionate la protagonista femminile e la sua controfigura. L’attrice selezionata dovrà seguire un addestramento presso una scuola per cosmonauti e ricevere il via libera dalla commissione di volo di Roscosmos.
Per partecipare alle selezioni non è indispensabile essere attrici professioniste, è sufficiente avere un’età compresa tra i 25 e i 40 anni, una buona preparazione atletica, istruzione superiore, cittadinanza russa e nessuna fedina penale.

Per tutti gli altri casting di cinema, TV e teatro vai al sito di Casting News Professional
www.castingnews.eu

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here