L’Isola del Cinema: Fausto Brizzi, Paolo Ruffini, “Lillo”, Dino Abbrescia e Giovanni Veronesi ospiti all’Arena Groupama

0
122

Programma del 22 e 23 luglio 2019
Si apre una nuova ricca settimana a L’Isola del Cinema che vede protagonista il Cinema Italiano e ancora eventi dedicati alla Luna, in occasione dei cinquant’anni dal primo sbarco.

Si parte lunedì 22 luglio all’Arena Groupama, dov’è atteso il regista Fausto Brizzi insieme a parte del cast, composto dai protagonisti Pasquale Petrolo e Paolo Ruffini, che interverranno con Dino Abbrescia, per presentare la divertente commedia Modalità aereo, ovvero come un cellulare può rovinarti la vita. Un cinico e arrogante imprenditore di un’azienda vinicola, in partenza per l’Australia, maltratta due inservienti dell’aeroporto che decidono di vendicarsi rubandogli il telefono e la sua vita digitale. Ma forse non tutto è perduto.
Si prosegue alle ore 22.00 al Cinelab, per il ciclo Nuovo Cinema Italiano, con la commedia garbata, divertente e surreale di Gianni Zanasi, Troppa Grazia: la storia di un incontro paranormale tra un essere ultraterreno e un essere che campa con la terra.

La serata di lunedì si conclude allo Schermo Tevere, ore 22.00, con un altro evento dedicato alla luna, nell’ambito degli Univision Days, in collaborazione con Globalist e ASI (Agenzia Spaziale Italiana), che vedrà la proiezione del famoso film diretto dal regista Ron Howard: Apollo 13, ispirato dal libro Lost Moon, scritto da Jim Lovell e Jeffrey Kluger. Una ricostruzione della missione spaziale Apollo 13, che tenne l’America col fiato sospeso. Tre astronauti partono alla volta della Luna, ma le cose non vanno come previsto. Una serie di gravi incidenti metteranno a rischio la vita a bordo della navicella, che si trasformerà in una trappola mortale. Occorrerà un grande lavoro di squadra per riportare a casa i tre astronauti. La proiezione sarà introdotta dal commento di Paolo D’Angelo, giornalista ed esperto di esplorazione umana spaziale.

Grande serata all’Arena Groupama, martedì 23 luglio, dalle ore 21.30, con il regista Giovanni Veronesi (Manuale d’amore) che introdurrà il film I Moschettieri del Re: una nuova Armata Brancaleone, dallo spirito dissacrante e disilluso, magistralmente interpretata da Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea, Sergio Rubini e Rocco Papaleo. Dopo trent’anni di onorata attività al servizio della casa reale, i quattro eroi, creati dalla penna di Alexandre Dumas, hanno abbandonato il moschetto e sono invecchiati. Quando però la Regina Anna d’Austria (Margherita Buy) li convoca per salvare la Francia, i moschettieri salgono di nuovo a cavallo e, al motto di “Tutti per uno e uno per tutti”, affronteranno la loro ultima missione, o forse la penultima.

Sempre il 23 luglio, passando al Cinelab, alle ore 22.00, per il ciclo Fuoco sul Reale, il documentario di Roberto Minervini: Che fare quando il mondo è in fiamme. Una accurata riflessione sul razzismo in America e insieme il ritratto intimo di una comunità che nell’estate del 2017, dopo che una serie di brutali uccisioni di giovani africani da parte della polizia, inizia a ribellarsi. L’autore incontra persone ordinarie che nessuno conosce, ma che tra loro si conoscono, perché fanno musica insieme, lavorano insieme, lottano insieme in una capitale spaccata in due: da una parte, il nord nero e povero; dall’altra, il sud bianco e agiato. In quel fosso razziale che non smette di scavare, si inserisce il cinema di Minervini e quell’attitudine a sublimare la tragica realtà senza tradirla.

Per concludere, il 23 luglio, allo Schermo Tevere, alle ore 22.00, continuano gli eventi dedicati allo spazio e alla luna, nell’ambito degli Univision Days, in collaborazione con Globalist e ASI (Agenzia Spaziale Italiana), con il film The Martian diretto da Ridley Scott, con protagonista Matt Damon. Questo appuntamento sarà introdotto dall’intervento del Dott. Marino Crisconio, Unità Volo Umano dell’Agenzia Spaziale Italiana. Il film racconta la storia dell’astronauta Mark Watney, che nel corso di una missione su Marte viene considerato morto dopo una forte tempesta e per questo abbandonato dal suo equipaggio. Ma Watney è sopravvissuto e ora si ritrova solo sul pianeta ostile. Con scarse provviste, Watney deve attingere al suo ingegno, alla sua arguzia e al suo spirito di sopravvivenza per trovare un modo per segnalare alla Terra che è vivo.

Per informazioni:
Orari: L’Isola del Cinema è aperta tutti i giorni dal 13 giugno al 1 settembre 2019, dalle ore 18 alle ore 02
Sale: Le sale dedicate alle proiezioni, agli incontri e agli eventi collaterali sono cinque.
Nella sala Arena e Cinelab si accede con un biglietto a pagamento. La sala Schermo Tevere e la Sala dell’Assunta sono spazi gratuiti.
Biglietti: La Biglietteria per le sale Arena e Cinelab è UNICA, si trova presso la Sala Arena ed è aperta tutti i giorni dalle ore 20.00 alle ore 22.30. Il costo dei biglietti è di 6 euro (Arena) e 4 euro (Cinelab)
Dove: Isola Tiberina (Piazza San Bartolomeo all’Isola)
Contatti: Tel. 0690214524 dal lunedì al venerdì, ore 10:00 – 17:00

Per tutti gli altri casting di cinema, TV e teatro vai al sito di Casting News Professional
www.castingnews.eu

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here