La Valle delle Ombre di Mihály Györik

0
85

La Valle delle Ombre di Mihály Györik applaudito in Piazza Grande al Festival  di Locarno.

Applausi per La Valle delle Ombre, opera prima di Mihály Györik con Andrea Osvárt e Teco Celio, proiettato ieri sera a Locarno in una gremita Piazza Grande, in occasione della Journée du Cinema Suisse. Protagonista della serata dedicata al cinema ticinese è stata la prima mondiale del film, una co-produzione italo-svizzera-ungherese, prodotto sul fronte italiano dalla Downtown Pictures con finanziamenti privati.
Progetto ticinese, ma di respiro internazionale, La Valle delle Ombre ha dimostrato che è possibile girare film spettacolari nelle valli del Ticino. Paesaggi sorprendenti fanno da sfondo a questo film di suspense di ambientazione rurale liberamente ispirato ad alcuni racconti di Eraldo Baldini, che ha firmato la sceneggiatura con Sandrone Dazieri, Mihály Györik e Giampiero Rigosi.

A presentare il film sul palco c’erano, oltre al regista Mihály Györik e la produttrice Viviana Queirolo Bertoglio, anche Teco Celio, che nel film interpreta il ruolo di Don Guido, e i bambini protagonisti del film. Nel corso della presentazione il regista ha dichiarato di essere “emozionato per aver portato un film interamente girato in Ticino nella piazza della mia città. La sfida piu’ grande – ha continuato Mihály Györik – è stata quella di scrivere una sceneggiatura che, pur essendo quella tipica di un film di genere a episodi, costituisse il filo narrativo dell’intero film. Questa è la vera novità del film”.

142483

La valle delle Ombre è prodotto da Downtown Pictures, Riforma Film, Focus Film in coproduzione con RSI – radiotelevisione Svizzera e in associazione con Archangel, con il supporto di Eurimages, Fondazione Pubblica Ungherese del Cinema, Ministero dell’Educazione e Cultura Ungherese, Filmplus della Svizzera Italiana, Repubblica e Cantone Ticino Svizzera e Suissimage.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here